Doride bianco BIO D.O.C. Cirò

Show all

DorideBianco Cirò D.O.C.


I n questo vino emerge, oltre al carattere dell'annata, senz'altro buona, il raggiungimento di una compiuta maturità stilistica del vino. Questo Greco Bianco, a nostro avviso, è il migliore fin'ora prodotto. Ha un colore paglierino carico, brillante e un perlage davvero finissimo e continuo. Il naso mette in primo piano un fruttato intenso e aggraziante, dove la susina e la pesca lasciano il campo alla prugna matura e al ribes, per poi sfumare fresco su accenni delicati d'agrume, e ancora di tenue tostatura di spezie. Al palato fitto, cremoso, elegante, mostra struttura solida e ricca, una gran pulizia e si dimostra fruttato, elegante e morbido, lungamente persistente.

Note sensoriali:

Colore

giallo paglierino con riflessi dorati.

Profumo

elegante e raffinato

Gusto

presenta un bouquet ricco, complesso e fresco appagante nella persistenza

Affinamento:


acciaio con successivo affinamento in barrique di secondo passaggio. L’imbottigliato dopo una breve permanenza viene immesso sul mercato.


Abbinamenti:


antipasti, primi piatti, secondi di carne e pesce ,legumi e verdure , perfetto con crostate e frutti secchi.


Scheda tecnica

Comune di produzione :

Cirò Marina e Melissa, in Prov. di Crotone .

Terreno e Altitudine:

I vigneti sono impiantati in collina a circa 170 m slm, su terreni mediamente argillosi calcarei

Varietà d’uva:

Greco bianco

Sistema di allevamento e densità d’impianto:

alberello con esposizione Sud Est
4500 piante per ettaro

Resa per ettaro

70-80 quintali
Metodi di difesa:

deriva da un metodo di coltivazione con regole ben precise, che esclude l’uso di antiparassitari o concimi chimici di sintesi. Per la difesa si agisce preventivamente con trattamenti antiparassitari di origine naturale (es. rame, zolfo, estratti di piante, ecc.) o impiegando la lotta biologica (uso di organismi viventi antagonisti dei parassiti).

Epoca di vendemmia:

seconda decade di settembre, in relazione alla stagione di maturazione

Modalità di raccolta:

Manuale

Vinificazione:

le uve vengono diraspate e pressate in modo soffice, il mosto ottenuto viene chiarificato con decantazione statica a freddo. Avvio della fermentazione a temperatura controllata in acciaio inox, fino al completamento della stessa.

Temperatura di servizio:

13 – 15 °C